Camping Adriatic
+385 52 465 010

Se chiami da uno dei paesi sotto elencati puoi telefonarci utilizzando direttamente il numero corrispondente. Tutte le chiamate saranno addebitate secondo la tariffa locale.

Austria +431-22-97517
Danimarca +45-78-772100
Germania +49-22-198-208965
Ungheria +36-19-876869
Olanda +31-10-8009523
Polonia +48-22-4906954
 
Previsioni meteo di tre giorni
gio
12 °C
16 °C
ven
11 °C
15 °C
sab
12 °C
15 °C
Eventi
22.07 - 13.08.2015

Festa della Birra Lanterna

Camping Lanterna

Di più sull'evento
01.08 - 01.08.2015

Carnevale Solaris

Naturist Resort Solaris

Di più sull'evento
30.06 - 30.06.2015

Cerimonia per festeggiare la metà del nuovo anno

Kamp Lanterna, Kamp Orsera, Naturist Resort Solaris, Naturistički kamp Istra

Di più sull'evento
09.07 - 06.08.2015

Giornate del Campeggio - Poreč

Kamp Lanterna, Naturist Resort Solaris, Naturistički kamp Istra, Kamp Orsera

Di più sull'evento
12.08 - 13.08.2015

Istra Astro Party

Naturist Camping Istra

Di più sull'evento
24.07 - 24.07.2015

Giornata del Camping Marina

Camping Marina

Di più sull'evento
12.08 - 12.08.2015

Giornata della Pesca a Ježevac

Camping Ježevac

Di più sull'evento
18.07 - 18.07.2015

Giornata del Camping Krk

Camping Krk

Di più sull'evento
07.08 - 07.08.2015

Le "Giornate Medievali" di Krk

Camping Krk

Di più sull'evento
30.06 - 30.06.2015

Cerimonia per festeggiare la metà del nuovo anno

Camping Ježevac, Camping Krk

Di più sull'evento

Camping Adriatic raccomanda - Croazia

Galleria Galleria Video Video

Croazia - Un paese diversificato con luoghi interessanti come Albona (Labin)

Venite a conoscere una cucina deliziosa, un paesaggio da sogno, nonché interessanti tesori culturali e luoghi di escursione. La Basilica Eufrasiana di Parenzo (Porec) è patrimonio dell’umanità UNESCO e di gran lunga il luogo di interesse più prezioso, dal punto di vista culturale, di Parenzo. Un altro tesoro culturale della Croazia è custodito a Zagabria: la tavola di Baska. Originaria della chiesa di Santa Lucia, è uno dei più antichi monumenti culturali della Croazia. Una copia si può ammirare nella cappella dell’isola di Veglia (Krk). L’arena di Pola (Pula), costruita al tempo dei Romani, è un famoso luogo ideale per i musicisti di tutto il mondo, grazie alla sua fantastica acustica. Inoltre, raccomandiamo una visita alle mura della città di Dubrovnik e alla cittadina di Montona (Motovun) situata tra le montagne. Nell’Istria orientale potete trovare la città di Albona. Essa presenta uno dei più bei centri storici medievali e affascina i visitatori per la sua atmosfera caratteristica. Questa tipica città istriana merita sicuramente una visita!

Basilica Eufrasiana

Non perdete l'occasione di vistare il più bel monumento conservato di prima arte bizantina del Mediterraneo. La Basilica è stata costruita nel sesto secolo, nel periodo del vescovo Eufrasio, e si distingue per i suo meravigliosi mosaici bizantini che rappresentano alcuni dei più importanti esemplari di mosaici in Europa. Dal 1997 la Basilica fa parte del patrimonio mondiale culturale e naturale dell'UNESCO.

Motovun - Montona

La leggenda racconta che Montona è stata costruita dai giganti che abitavano nella valle del fiume Quieto. Questa città-monumento, risalente al XII e XIII secolo, è situata in cima al monte. Raggiungete la vetta del monte di Montona e la sua piazza veneziana attraverso la scalinata più lunga in Istria, che conta ben 1052 scalini.

Albona e la sua miniera

Non perdete l'occasione di visitare la cittadina medievale situata sul monte sopra Rabac. La città natia di Matija Vlačić, collaborate di Martin Lutero, oggi è una delle fermate d'obbligo nel viaggio di numerosi turisti. Visitate la città nelle ore serali quando potete vedere come questa località riesce a unire in un modo fantastico il patrimonio culturale con la grande quantità di caffè bar e gallerie d'arte brulicanti di giovani. Oltre alla città, visitate anche la miniera di Albona che in passato era un'importante ramo dell'industria di quest'area.

Tavola di Baška

Se siete a Veglia, visitate uno dei monumenti più importanti della cultura croata – la Tavola di Baška. Questa tavola fu scoperta nel 1851 nella Chiesa di Santa Lucia a Jurdanovo, e rappresenta l'atto di donazione del re Zvonimir inciso in glagolitico in 13 capoversi. La tavola era inserita nel pavimento della chiesa e risale all'anno 1100. La Tavola di Baška ha un'importanza storica in quanto nel suo testo per la prima volta vengono menzionati i nomi dei governatori in lingua croata.

La muraglia della città

Incamminatevi lungo quello che è il principale sito di interesse di Dubrovnik, la muraglia cittadina che circonda il nucleo storico e dalla quale si offrono dei panorami incredibili sul mare e sulle isole. Scoprite l'impressionante costruzione di difesa della città che vi attirerà con la misticità delle sue fortezze - Minčeta, Bokar, Sv. Ivan e Revelin.

Anfiteatro ''Arena''

Visitate il sesto anfiteatro per grandezza al mondo dove in passato avevano luogo i principali eventi sociali come le battaglie tra gladiatori e cavalieri, mentre oggi ospita numerosi avvenimenti. Visitate anche il museo interessante situato nella cantina dell'anfiteatro che testimonia il suo passato burrascoso.

Camping Adriatic raccomanda - Croazia

Croazia - Un paese diversificato con luoghi interessanti come Albona (Labin)

Venite a conoscere una cucina deliziosa, un paesaggio da sogno, nonché interessanti tesori culturali e luoghi di escursione. La Basilica Eufrasiana di Parenzo (Porec) è patrimonio dell’umanità UNESCO e di gran lunga il luogo di interesse più prezioso, dal punto di vista culturale, di Parenzo. Un altro tesoro culturale della Croazia è custodito a Zagabria: la tavola di Baska. Originaria della chiesa di Santa Lucia, è uno dei più antichi monumenti culturali della Croazia. Una copia si può ammirare nella cappella dell’isola di Veglia (Krk). L’arena di Pola (Pula), costruita al tempo dei Romani, è un famoso luogo ideale per i musicisti di tutto il mondo, grazie alla sua fantastica acustica. Inoltre, raccomandiamo una visita alle mura della città di Dubrovnik e alla cittadina di Montona (Motovun) situata tra le montagne. Nell’Istria orientale potete trovare la città di Albona. Essa presenta uno dei più bei centri storici medievali e affascina i visitatori per la sua atmosfera caratteristica. Questa tipica città istriana merita sicuramente una visita!

Basilica Eufrasiana

Non perdete l'occasione di vistare il più bel monumento conservato di prima arte bizantina del Mediterraneo. La Basilica è stata costruita nel sesto secolo, nel periodo del vescovo Eufrasio, e si distingue per i suo meravigliosi mosaici bizantini che rappresentano alcuni dei più importanti esemplari di mosaici in Europa. Dal 1997 la Basilica fa parte del patrimonio mondiale culturale e naturale dell'UNESCO.

Motovun - Montona

La leggenda racconta che Montona è stata costruita dai giganti che abitavano nella valle del fiume Quieto. Questa città-monumento, risalente al XII e XIII secolo, è situata in cima al monte. Raggiungete la vetta del monte di Montona e la sua piazza veneziana attraverso la scalinata più lunga in Istria, che conta ben 1052 scalini.

Albona e la sua miniera

Non perdete l'occasione di visitare la cittadina medievale situata sul monte sopra Rabac. La città natia di Matija Vlačić, collaborate di Martin Lutero, oggi è una delle fermate d'obbligo nel viaggio di numerosi turisti. Visitate la città nelle ore serali quando potete vedere come questa località riesce a unire in un modo fantastico il patrimonio culturale con la grande quantità di caffè bar e gallerie d'arte brulicanti di giovani. Oltre alla città, visitate anche la miniera di Albona che in passato era un'importante ramo dell'industria di quest'area.

Tavola di Baška

Se siete a Veglia, visitate uno dei monumenti più importanti della cultura croata – la Tavola di Baška. Questa tavola fu scoperta nel 1851 nella Chiesa di Santa Lucia a Jurdanovo, e rappresenta l'atto di donazione del re Zvonimir inciso in glagolitico in 13 capoversi. La tavola era inserita nel pavimento della chiesa e risale all'anno 1100. La Tavola di Baška ha un'importanza storica in quanto nel suo testo per la prima volta vengono menzionati i nomi dei governatori in lingua croata.

La muraglia della città

Incamminatevi lungo quello che è il principale sito di interesse di Dubrovnik, la muraglia cittadina che circonda il nucleo storico e dalla quale si offrono dei panorami incredibili sul mare e sulle isole. Scoprite l'impressionante costruzione di difesa della città che vi attirerà con la misticità delle sue fortezze - Minčeta, Bokar, Sv. Ivan e Revelin.

Anfiteatro ''Arena''

Visitate il sesto anfiteatro per grandezza al mondo dove in passato avevano luogo i principali eventi sociali come le battaglie tra gladiatori e cavalieri, mentre oggi ospita numerosi avvenimenti. Visitate anche il museo interessante situato nella cantina dell'anfiteatro che testimonia il suo passato burrascoso.

 
Trova un alloggio
Destinazioni
Tipo di alloggio
Tutti i campeggi
Tipo di unità d'alloggio
+   Ricerca avanzata
Camping Adriatic by Valamar
Destinazioni
Campeggi
Campeggi naturisti

Newsletter

Scopri per primo le nostre offerte e i nostri sconti! Email:
I campeggi sono gestiti da Valamar Hotels & Resorts.
Valamar hoteli i ljetovališta d.o.o., Miramarska 24, Zagabria, Croazia | tutti i diritti riservati